Concluso
Tradeplus24 AG

La rivoluzione digitale nella concessione di crediti

Per ottenere un prestito si deve costituire un pegno, cosa a volte non facile per le PMI che non possono offrire garanzie classiche come un immobile. Il primo investimento FinTech di SVC – SA per il capitale di rischio delle PMI (SVC SA) intende rivoluzionare la concessione di crediti dietro garanzia con la tecnologia più moderna.

In che modo può ottenere un credito una PMI che come unica garanzia dispone soltanto di crediti in sospeso sotto forma di fatture non ancora pagate dai clienti? In realtà gli operatori specializzati consentono già di impiegare questi debitori a titolo di garanzia. A tal fine le aziende devono inviare ogni fattura al finanziatore, affidandogli la completa gestione dei pagamenti. Spesso in questo modo si perdono strette relazioni clientela a causa del grande carico di lavoro amministrativo.

SVC AG_Unsere Investments_TP24_Produktebilder_2.jpg

Ben James e Stephen Pike, due dei quattro fondatori di Tradeplus24, sono convinti che le PMI svizzere non vogliano questo. Con un'innovativa soluzione interamente automatizzata ottimizzano il processo di credito: le PMI trasmettono il loro registro dei debitori in formato digitale a Tradeplus24, un software controlla quotidianamente le fatture in sospeso. «Il nostro sistema attinge a diversi banche dati per determinare se esiste un debitore, a quanto ammonta il limite di credito per questa azienda, qual è la sua condotta di pagamento, ecc.», spiega il CEO Ben James. «Il carico di lavoro amministrativo è ridotto e le aziende possono continuare a gestire le relazioni clientela in prima persona.»

Questa procedura consente di visualizzare e calcolare il valore del libro debitori. Tradeplus24 lo trattiene in pegno e concede alle PMI un credito corrispondente. Così le PMI ottengono i mezzi finanziari per effettuare investimenti o altre spese. Inoltre, Tradeplus24 contribuisce a rafforzare l'ecosistema delle imprese locali, che è l'obiettivo dichiarato di James.

SVC AG_Unsere Investments_TP24_Produktebilder_4.jpg

Un'idea che piace a partner e investitori

Con Kessler e AIG, Tradeplus24 è riuscita ad acquisire importanti partner assicurativi; Credit Suisse distribuisce il servizio in Svizzera come partner bancario esclusivo. Il team di Ben James orchestra un complesso ensemble di assicurazioni, finanziatori, aziende, esperti tecnici e debitori. I fondatori possono beneficiare della loro esperienza pluriennale e della loro rete di relazioni nell'ambiente bancario.

SVC AG_Unsere Investments_TP24_Produktebilder_3.jpg

Per SVC SA, Tradeplus24 è il primo investimento in un'azienda FinTech. L'impegno finanziario, la rete e il know-how di SVC SA sono fantastici, affermano James e Pike. Ora, con l'aiuto di SVC SA, è il momento di consolidare la soluzione in Svizzera e di promuovere l'espansione all'estero. «Siamo giunti al banco di prova: il nostro business può crescere continuando a essere interessante per i partner?», si domanda James. Le prospettive sono buone: la scalabilità è assicurata dalla soluzione digitale, le strutture necessarie sono in piedi e i fondatori sono pronti per partire in quarta.

Anche questo potrebbe interessarvi: